Le alterazioni strutturali del rachide: diagnosi e trattamento con CEMP

Dalla nostra esperienze la vertebrometria o spinometria mediante esame formetric fornisce una valutazione molto precisa della postura del tronco e ricostruisce abbastanza esattamente la colonna vertebrale.

Tutti gli esami effettuati mostrano in realtà che il sistema SOTTOSTIMA le curve.

In pratica una scoliosi di 30° all’esame radiologico  corrisponde a circa 25° all’esame formetric.

Fatta questa considerazione iniziale possiamo quindi utilizzare il sistema formetric per effettuare un follow up a tempi stretti, mentre questo non è possibile con le radiografie.

In più il sistema formetric non valuta solo la colonna ma globalmente la posizione delle scapole e il piano sagittale per cui si rivela utilissimo per lo studio della cifosi dorsale e della lordosi lombare.

Risulta indispensabile quindi confrontare esami radiologici con esami radiologici ed esami formetric con esami formetric.

X-ray vs. vertebrometria

Scogliosi1

 

sco2

 

Terapia con onde elettromagnetiche:
risultati preliminari

P-d2

                                 PRIMA                                                                                            DOPO

 

Pd3 pd4

dp5 dp6 dp7 dp8 dp9 dp99